Sezione Infanzia

tentazione-bouguerau1.jpg

SE UNA SOCIETA’ VUOLE VERAMENTE PROTEGGERE I  BAMBINI DEVE  COMINCIARE CON L’ OCCUPARSI DEI SUOI GENITORI. J. Bowlby

Poichè genitori si diventa, chiedere aiuto è un proprio diritto.  Tutelare la crescita sana dei bambini è un dovere di noi adulti. In questo caso il lavoro tra professionista e i genitori è collaborativo.

CONSULENZE E PSICOTERAPIA PER BAMBINI

A PRESTO VERRANNO ORGANIZZATI DEI GRUPPI DI 4-6 BAMBINI PER L’ESPRESSIONE AFFETTIVA ED EMOTIVA, IL GRUPPO FACILITA LA COMUNICAZIONE E IL GIOCO, L’ESPRESSIVITA’ DEI BAMBINI E LA COMPRENSIONE PER LORO DI NOI ADULTI.

Anche i bambini purtroppo subiscono traumi, hanno ansie e paure ed è necessario aiutarli per prevenire patologie gravi in adolescenza

Il lavoro con i bambini è sorprendente. I bambini tendenzialmente sorridono, sono di buona compagnia, sono creativi, espressivi per cui è molto facile stare e anche lavorare con loro.

Anche loro come gli adulti, soffrono di ansie, di paure ed è difficile comprenderli e magari si bloccano in quell’emotività che invece nasconde comunicazione e ricchezza.

Per loro è importante essere capiti, rassicurati, compresi e stimolati. I genitori sono le figure più importanti ma inevitabilmente nessuno è perfetto, nemmeno quando si ha una specializzazione in psicoterapia.

Comprendere in un contesto psicologico clinico cosa stia accadendo e come aiutare questi bambini è importante sia per sbloccare situazioni che possono cronicizzarsi sia per evitare future patologie; la prevenzione è fondamentale e capire cosa magari stia interferendo con la loro crescita è importante.

Il lavoro con i genitori è strettamente collaborativo, loro sono le figure affettive ed educative prioritarie, a volte basta capire cosa si sta sbagliando in quel momento, basta cambiare un atteggiamento, altre volte il lavoro necessita di più approfondimenti. Ritengo che i genitori debbano essere protagonisti del percorso che si intraprende, il rapporto di fiducia è fondamentale, per questo motivo la modalità di lavoro è flessibile secondo ciò che ritengo clinicamente opportuno in quel momento.

Occupandomi di problematiche emotive e di aspetti clinici, nella mia attività professionale, non utilizzo test da protocollo ma la relazione, il disegno, i racconti, la narrazione e il gioco, sono tutti strumenti indispensabili espressivi e creativi, competenze creative che ogni bambino possiede per cui cerco di rendere l’ambiente terapeutico   confortevole e rassicurante per loro.

Non mi occupo di problematiche cognitive, per questo ritengo opportuno delegare alle asl di competenza tale compito poiché solitamente per queste problematiche le scuole richiedono dei certificati pubblico  che solo l’ente può rilasciare, quindi è inutile a mio parere sottoporre i bambini a test e i genitori a spese che poi dovrebbero ripetere.

 

Cosa dicono le ricerche sullo sviluppo?

“Le relazioni precoci di attaccamento (sicuro o insicuro) influenzano lo sviluppo successivo in termini di sicurezza e regolazione emotiva. Il mondo interno del bambino e del futuro adulto è influenzato dalle esperienze precoci dei primi anni di vita. La  regolazione emozionale, il senso di efficacia, la capacità di autoregolazione e aspettative positive circa le relazioni interpersonali, la capacità di affrontare le difficoltà dipendono dalle esperienze di attaccamento sicuro o insicuro con il caregiver (colui che si prende cura del bambino) e quindi il problema scaturisce  nella relazione e da altre circostanze esperienziali. (Bowlby, 1973 e collaboratori)”.Ma i bambini subiscono anche traumi esterni ed è necessario sempre aiutarli. Tra l’altro in accordo con la teoria Kohutiana le personalità dei genitori influiscono sulla crescita dei propri figli ed è importante approfondire.

 

Problematiche emotive, esempio ansia, insicurezza, depressione,rabbia, balbuzia e problematiche relazionali etc.

Intervenire precocemente sulla relazione genitori – figli aiuta a prevenire il rischio di patologie anche in età adulta

La Consulenza per i genitori ed eventualmente la psicoterapia avviene esclusivamente nello studio di San Cesareo (RM)-

Per richiedere informazioni o una consulenza

contattare la dott.ssa Marialba Albisinni al  347.4415714

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...